top of page
  • Monja Trevisiol

COME DIRE DI NO AGLI ALTRI SENZA SENTIRSI IN COLPA E DIRE DI SÌ A SE STESSE PER STARE BENE?




Ci hanno abituate a dover dire di Sì.


Ci hanno cresciute con lo stereotipo sociale che la donna è colei che deve saper rinunciare e sacrificarsi.


Ci hanno insegnato che siamo noi donne che dobbiamo prenderci cura della casa, della famiglia, gestendo il lavoro e chissà cos’altro.


Ma funziona davvero così?


Non necessariamente, per fortuna!


Col tipo di educazione con la quale siamo cresciute, imparare a dire No non è facile, ma si può fare!


Dire di No ci fa sentire in colpa: abbiamo paura che le persone abituate ai nostri Si reagiscano male, si sentano trascurate e deluse.


Quel dire di No non è, però, un atto di egoismo, perché non diciamo di No solo e soltanto per il nostro bene, ma è di sano egoismo perché fa bene a noi stesse e, alleggerendomi e prendendomi del tempo per noi, fa bene anche a chi ci è accanto perché vivrà un’atmosfera più serena e ci vedrà più rilassate.


Continuando a dire di Sì a loro, continuiamo a dire di No a noi stesse, tanto da arrivare a perdere di vista che cosa è davvero importante per noi, tanto da metterci sempre al secondo posto, dimenticando quanto sia prezioso quel tempo di cui abbiamo bisogno per prenderci uno spazio per noi, per fermarci, rifiatare, prenderci cura di noi e sentirci più leggere.


Quando siamo sature e appesantite dagli impegni, dal lavoro, magari a casa in smart working e con in contemporanea i figli in DAD che ti chiamano perché non riescono a collegarsi, perché si è spento il computer, ci rendiamo conto che non solo è diventato un 7 su 7, ma è un continuo senza una data definita.


Ti prende lo sconforto e non solo; ogni giorno ti rendi conto di essere più arrabbiata, satura e stressata e questo si ripercuote, non solo sul tuo benessere, ma anche sulle tue relazioni.


Vorresti sentirti ascoltata e accolta e, invece, hai la sensazione che le persone non solo non comprendano ma che non si rendano conto di quante cose tu faccia e debba gestire e di quanto tu sia stanca.


Quante volte hai provato queste sensazioni?


Se ti sei ritrovata in ciò che ho scritto, forse nella tua quotidianità hai difficoltà a dire di No agli altri e di Sì a te stessa.


Sai qual è la cosa bella?


Dire di No agli altri è questione di allenamento, e, come tante altre cose, anche qui all’inizio farai un po’ di fatica, scivolerai, ti rialzerai fino a quando diventerà semplice e ti sentirai non solo più leggera ma immensamente soddisfatta di te.


Per quali motivi è importante imparare a dire qualche No?


Impara a dire di No per rimettere te stessa al centro del tuo mondo, per sentirti libera di goderti dei momenti per te, per prenderti cura di te, per avere un momento per fermarti e rilassarti, per liberare la testa e ricaricare le pile.


Che cos’è importante per te e di che cosa hai bisogno per sentirti bene?

Parti di lì e scriviti un elenco di cose che desideri fare.


Scegline una e inseriscila un giorno alla settimana nel planning come impegno, ma questa volta con te stessa.


Chiudi gli occhi e immagina di fare questa cosa.


Come ti fa sentire?


Davvero saresti disposta a continuare a rinunciarci?


Se ti fa piacere, scrivimi per condividerla e sarò felice di sapere che una piccola nuova abitudine avrà cambiato in meglio la tua vita, regalandoti un momento tutto tuo per alleggerirti un po’ nella quotidianità.


Ricorda: se sei più felice tu, riuscirai a rendere più felici anche le persone accanto a te.


2 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page