top of page
  • Monja Trevisiol

COME MODIFICARE UN'ABITUDINE POCO FUNZIONALE?




Ti è mai capitato di voler realizzare un obiettivo e di trovarti di fronte ad abitudini che, invece di aiutarti, ti ostacolavano nel suo raggiungimento?


Quando accompagno le mie clienti nel raggiungere i loro obiettivi, prima di creare il piano di azione, le faccio lavorare sul cambiamento di un’abitudine poco funzionale alla realizzazione dell’obiettivo desiderato.


Come puoi procedere per modificare la tua abitudine?


1. Focalizzati su quale sia l’abitudine che vuoi trasformare e rendere più funzionale per migliorare la qualità della tua vita.


2. Scrivi qual è l’abitudine che vuoi cambiare e qual è la nuova abitudine che vuoi iniziare ad avere.


3. Pensa a quali risorse o persone ti possono essere utili per trasformare la tua abitudine.


Di solito, accompagno la mia cliente a trasformare un’abitudine alla volta, anche se la richiesta può essere di lavorare su più abitudini disfunzionali insieme.


Focalizzarsi su una cosa alla volta aiuta ed essere più efficienti e efficaci nell’ottenere il risultato desiderato.


Come in ogni viaggio, è inevitabile che si incontrino ostacoli da superare.


Se ci occupiamo prima di ciò che potrebbe crearci un rallentamento o una difficoltà, pensando a come potremmo fare per superarlo, saremo già preparate a trovare le giuste soluzioni per procedere nel nostro percorso.


Non si cambia un’abitudine con lo schiocco delle dita.


Ci vogliono tempo, pazienza, impegno e costanza.


È un allenamento!


Ci vorrà qualche settimana per vedere il risultato e se ti capiterà di andare in difficoltà e interrompere la nuova abitudine per un giorno, prendilo come momento di pausa e di riposo, e riparti il giorno dopo.


Scegli un’abitudine che vuoi cambiare e goditi il viaggio!

1 visualizzazione0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page