top of page
  • Monja Trevisiol

COME PUOI PRE-OCCUPARTI DEL TUO BENESSERE?

Aggiornamento: 4 gen




Come possiamo pre-occuparci, cioè occuparci prima, del nostro benessere?


Per ciascuna di noi la parola benessere ha un significato diverso: in funzione di ciò che è importante per noi, possiamo valutare il nostro grado di soddisfazione all’interno di questa area.


E se non siamo soddisfatte, siamo disposte a investire tempo ed energie per stare meglio?


Non sempre e questo è il motivo per cui alcune persone si lamentano di come stanno, ma nella realtà non fanno nulla per cambiare la situazione che vivono.


Chi decide, invece, di prendere in mano la propria vita, per stare meglio, investe in particolare nella propria salute, nelle proprie relazioni e nel proprio lavoro.


Come?


Decidendo di fissare obiettivi in funzione delle proprie priorità nelle diverse aree di vita.


C’è chi parte dall’investire sulla propria salute, curando la propria alimentazione, facendosi anche aiutare da un nutrizionista, dedicandosi in modo costante ad un’attività fisica che la appassioni e la faccia sentire bene, andando da un osteopata con costanza per mantenere il proprio corpo in equilibrio.


È importante occuparsi anche delle proprie relazioni, investendo tempo, energie ed attenzione con persone a cui teniamo, a cui vogliamo bene, che arricchiscano le nostre vite o ci facciano sentire e stare bene.


Ogni tanto è bene tagliare i rami secchi, chiudendo quei rapporti che si trascinano e che diventano più un impegno che un piacere, che ci riempiono di negatività e di malumori, che ci intossicano invece di regalarci energie positive.


Anche fare un lavoro che ci appassioni è sicuramente stimolante e importante, considerando il numero di ore che investiamo quotidianamente in questa area.


Se non siamo soddisfatte, è necessario porsi le giuste domande per comprendere se è ora di cambiare o se si può fare qualcosa di diverso che ci faccia tornare voglia e passione nel fare ciò che facciamo.


Leggere, frequentare corsi, crescere ci aiuta a non sederci, a evitare di inserire il pilota automatico, abituate nel compiere sempre la stessa routine da troppo tempo e in cui ci troviamo imprigionate e annoiate se non cerchiamo qualcosa di curioso e stimolante che ci faccia crescere.


Che cosa si può ancora fare per investire sul proprio benessere?


Occuparsi di ascoltare se stesse, guardarsi dentro e porsi le giuste domande: se c’è qualcosa che non funziona nella nostra vita, è importante trovare il coraggio per affrontarla.


Lavorare su noi stesse, comprendere i nostri valori e ciò che conta per noi nella vita, quali sono i nostri desideri, le nostre risorse e potenzialità, le nostre emozioni, ci aiuta ad andare nella direzione che vogliamo e che ci porterà a sentirci soddisfatte di noi stesse e di ciò che abbiamo realizzato nella nostra vita, senza avere rimpianti per aver rimandato o per non aver fatto qualcosa a cui tenevamo davvero.


Ti sei messa in gioco e domandata se stai vivendo la vita che desideri davvero?


Non è mai troppo tardi per iniziare a farlo!

3 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page