top of page
  • Monja Trevisiol

DOMANDA IMPORTANTE: SOPRAVVIVI O VIVI?

Aggiornamento: 4 gen




Ogni mattina ti alzi e la tua vita è un susseguirsi di azioni e abitudini che ti trascinano. I giorni scorrono e aspetti che succeda qualcosa che cambi la tua vita in meglio.


Un giorno, però, arriva la secchiata di acqua fredda: capita, capita a tutti e ti svegli di soprassalto perché comprendi che tutto scorre e se non te lo godi non solo sfugge ma lo perdi, a volte, per sempre.


I figli crescono e vanno per la loro strada, la tua relazione si spegne e rispecchia la stanchezza che ogni giorno di più ti accompagna, qualcuno a te caro all’improvviso se ne va e scopri che la vita e ciò che spostavi a domani sono oggi perché domani potrebbe essere troppo tardi per essere un buon esempio per i tuoi figli, per avere un compagno che ti stimi e ti ami, per goderti quel momento con una persona a te cara, per prenderti cura di te e rifiatare prima che sia il tuo corpo a fermarti.


Quella donna piena di sogni e desideri, con gli occhi pieni di entusiasmo dov’è finita? Si è spenta con i suoi sogni.


La vita merita di essere vissuta e ogni giorno, se siamo in grado di godercelo, ci riserva qualcosa di prezioso e speciale!


Io l’ho scoperto a 39 anni quando un collega mi ha detto che sembrava vivessi col pilota automatico inserito.


Facevo ciò che amavo e avevo la famiglia che desideravo ma ero triste dentro, perché i miei orari di lavoro mi facevano arrivare a casa così stanca da non avere più la forza di godermi i miei figli e neanche mio marito, anzi quel sorriso che mi caratterizzava era diventato rabbia e insoddisfazione per una vita che non sentivo più rispecchiarmi.


Ci ha pensato il mio corpo a svegliarmi e farmi comprendere che era ora di prendere quella decisione non facile ma che mi avrebbe fatto tornare a vivere e sorridere, a sentirmi finalmente libera e padrona di gestire il mio tempo e condiverlo con i miei figli e la mia famiglia godendomela, avere tempo per me e lavorare in modo diverso.


A 40 anni è niziata la mia seconda vita, quella in cui ogni mattina mi sveglio e ringrazio di avere avuto il coraggio di fare la scelta che ho fatto.


È giunta l’ora anche per te di rifiorire e tornare a goderti la vita?


Nel mio percorso #LiberaeFelicein12settimane aiuto le donne a rimettersi al centro, a valorizzarsi, a prendersi del tempo per sé, a imparare a dire no, a chiedere, a delegare, a trasformare i “devo” in desidero e voglio per sentirsi finalmente libere, felici e realizzate.


3 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page