top of page
  • Monja Trevisiol

TI FAI ANDARE TUTTO BENE O HAI UN'ANIMA RIBELLE?




Ti è mai venuta voglia di dare un giro al tavolo?


A me si!


E ricordo perfettamente luogo, data e tutte le emozioni che mi hanno attraversato, in particolare quella che ho provato quando sono andata via!


Mi sono detta: ” Finalmente sono libera e oggi inizia la mia nuova vita!”


Per troppi anni ho investito energia, ho fatto con amore ciò in cui credevo, senza avere nessun tipo di riconoscimento e apprezzamento, ho fatto per tutti e mi sono sentita spremuta.


Poi finalmente e aggiungo, per fortuna, è arrivato il giorno in cui qualcosa mi ha tolto il prosciutto dagli occhi e mi sono svegliata come se avessi ricevuto una secchiata d’acqua gelida addosso.


Quando ti rendi conto che il tuo corpo sta male e le giornata diventano pesanti, che ciò che è importante per te e che vuoi dalla tua vita è altro, è ora di tirarsi su le maniche e tirare fuori un po’ di coraggio!


Ci vuole coraggio, ma non è mai troppo tardi per riniziare a riappropriarsi della propria vita, a rimettersi al centro, a realizzare tutto ciò che è stato chiuso per troppo tempo in uno scrigno di cui non ricordavamo l’esistenza.


Chi non ha vissuto per diverse circostanze momenti della sua vita da adattata e poi finalmente ha tirato fuori la parte ribelle che c’era in lei?


Non è essere o andare controcorrente, è diventare libere di essere ciò che siamo, di esprimere noi stesse, di distinguerci dalla massa per la nostra unicità.


Se il tuo corpo è acciaccato e dolorante, se il tuo sorriso si sta spegnendo, FERMATI e CHIEDITI se ciò che stai facendo oggi, è ciò che davvero ti rende felice.


Se così non fosse, DOMANDATI come e cosa potresti fare di diverso per sentirti felice e realizzata.


Non siamo nate per stare in gabbia, per aderire agli stereotipi sociali, per essere confezionate in un ruolo.


Se ti senti inprigionata in un lavoro da dipendente e non vuoi più continuare a stare a testa bassa, a dire di sí, a buttare giù rospi, abbi il coraggio di guardare la realtà e trovare la giusta soluzione per te.


Se sei mamma e ti senti oppressa dalla mole di lavoro dato dal gestire casa e famiglia, dal dover fare tutto per tutti, dal dover preparare pranzi e cene per il fatto che tu sia donna e ti senti come una pentola a pressione, riappropriati di un tempo e uno spazio per te da dedicarti e da goderti.


Se la casa non è sempre in ordine e se i pasti sono sani e un po’ meno elaborati non sarà un dramma, anzi migliorerà la tua salute, il tuo umore e anche il clima in famiglia.


Siamo noi a pensare che serve sempre fare grandi cose per poi scoprire che se c’è un clima rilassato e sereno, tutto diventa più bello!



2 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page